Insalata tiepida di calamari, cozze e vongole con minestrone di verdure solari e succo di crostacei



L’insalata di mare, diffusa in molteplici varianti ed esecuzioni, può vestirsi a festa attuandola con particolari tecniche di preparazione.
In questo caso ho inserito un succo di crostacei ristretto che conferisce al piatto il gusto dei gamberi e un brodo di vongole, servito utilizzando una particolare tecnica per ottenere un effetto spumoso,  per aggiungere il gusto tipico dei molluschi, sempre presenti nell’insalata di mare.
Le verdure solari ossia quella tipologia di verdure che affiorano dal terreno e che necessitano di molta luce solare donano alla pietanza un gusto deciso.
Un piatto dall’apparente complessità ma che con un’adeguata organizzazione può essere attuato con un minimo impiego di risorse.
Questa preparazione sintetizza il concetto che la valorizzazione intesa  come metodo di esecuzione permette di trasformare piatti tradizionali in esecuzioni personalizzate sulla base delle esigenze peculiari di ogni singola realtà ristorativa.